Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Traduzione e legalizzazione dei documenti

TRADUZIONI

Il Consolato può tradurre in italiano unicamente la patente del Western Australia, come spiegato QUI.

Per qualunque altra traduzione dall’italiano all’inglese di documenti da far valere in Australia è necessario rivolgersi a un traduttore certificato NAATI.

Per qualunque altra traduzione dall’inglese all’italiano di documenti da far valere in Italia è necessario rivolgersi a un traduttore giurato iscritto all’Albo della Camera di Commercio o del Tribunale di riferimento in Italia.

 

LEGALIZZAZIONI

Il Consolato NON ha la facoltà di legalizzare documenti né italiani né australiani.

I documenti/certificati australiani da far valere in Italia devono essere legalizzati mediante apposizione di apostille da parte del Department of Foreign Affairs and Trade.

I documenti/certificati italiani da far valere in Australia devono essere legalizzati mediante apposizione di apostille da parte della Prefettura competente per territorio.

***

Diverso è il discorso qualora venga semplicemente richiesta l’apposizione di un timbro di conformità sulla fotocopia di un documento oppure sulla traduzione in italiano di un documento australiano. In tal caso è sufficiente recarsi in Consolato senza appuntamento il martedì o il giovedì fra le 10 e le 12, portando con sé il documento originale in questione e la fotocopia/traduzione sulla quale viene richiesta l’apposizione del timbro. Il costo del servizio è disponibile QUI.