Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Annuncio dell’amichevole a Perth tra AC MILAN e AS ROMA: dichiarazione stampa del Console

WhatsApp Image 2024-03-06 at 13.55.26

Il Console italiano a Perth, Sergio Federico Nicolaci, si è unito al Premier Roger Cook e alla Vice Premier Rita Saffioti presso il Perth Soccer Club per annunciare che AC Milan e AS Roma, due  giganti del calcio italiano, giocheranno un’amichevole di Serie A in programma per il 31 maggio presso l’Optus Stadium di Perth. La partita coinciderà con le celebrazioni del Western Australia Day (3 giugno) e della Festa Nazionale Italiana (2 giugno), con eventi a ridosso della partita che celebreranno la ricca eredità culturale della comunità italiana in Australia in tutta l’area metropolitana di Perth.

Riflettendo sul significato di questo evento, il Console italiano ha affermato: “Questa partita non è semplicemente una dimostrazione dell’eccellenza calcistica italiana; è una celebrazione dei profondi legami culturali che legano i nostri due Paesi e una testimonianza del ruolo che lo sport e la diplomazia sportiva giocano nel rinsaldare l’amicizia tra i popoli, mettendo in mostra il meglio della cultura italiana e lo spirito indomabile del nostro calcio nazionale.” Il Console si è congratulato con il Governo del WA per la visione e l’impegno nell’utilizzare lo sport come veicolo di cooperazione e crescita economica, sottolinenado che il Consolato e la Rappresentanza Diplomatica Italiana lavoreranno a stretto contatto con gli organizzatori per garantire il successo dell’evento. “Questa partita è una rara opportunità per riunirci e godere dello spirito di competizione in una celebrazione condivisa dei nostri crescenti rapporti bilaterali, ha aggiunto, invitando tifosi di calcio e appassionati da tutta l’Australia e dai paesi limitrofi a “unirsi a noi in questa celebrazione dell’eccellenza sportiva, della cultura italiana e dell’amicizia tra i nostri due Paesi”.

Leggi il comunicato stampa