Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Servizi esclusi

 

Servizi esclusi

Il Consolato può fornire esclusivamente i servizi elencati nell'apposita sezione di questo sito. Sono quindi esclusi i seguenti:

  • traduzioni. Se la traduzione di cui si ha bisogno dev'essere fatta valere in Australia, si suggerisce di rivolgersi a un traduttore accreditato dalla NAATI, se invece dev'essere fatta valere in Italia è necessario contattare un traduttore giurato iscritto all'Albo della Camera di Commercio e del Tribunale di riferimento.
  • informazioni su visti australiani. E' necessario rivolgersi al Dipartimento per l’Immigrazione australiano.
  • documenti d'identità diversi dal passaporto italiano. Presso il Dipartimento dei Trasporti del WA è possibile richiedere la patente di guida australiana e la "proof of age card”.
  • certificato del casellario giudiziale e/o dei carichi pendenti italiano. E' necessario rivolgersi a un Tribunale italiano e seguire la procedura descritta sul sito del Ministero della Giustizia.
  • certificato di nascita italiano. Il Consolato non ha accesso alla banca dati dei certificati di nascita italiani. Tali certificati possono essere richiesti solo all'Ufficio Anagrafe del Comune dove la nascita è stata iscritta o trascritta. Tutti i Comuni hanno un sito internet in cui sono indicati i relativi contatti.
  • informazioni doganali (Australia). Per informazioni doganali e di quarantena relativi all'introduzione in Australia di specifici prodotti, inclusi farmaci, si raccomanda di contattare l’Australian Department of Immigration and Border Protection.
  • Informazioni doganali (Italia). Per informazioni sull’introduzione in Italia di prodotti specifici, inclusi farmaci, si raccomanda di contattare l’Agenzia delle Dogane.

Autore:

EM

160