Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Convivenze di fatto / Unioni civili

 

Convivenze di fatto / Unioni civili

CONVIVENZE DI FATTO

Si informa che ai sensi della legge 20 maggio 2016, n. 76, è possibile costituire una convivenza di fatto fra due persone maggiorenni, unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, se coabitanti nella stessa residenza. Non è possibile costituire una convivenza di fatto se gli interessati sono uniti da legami di parentela, affinità o adozione o se anche uno solo di loro sia legato da un vincolo matrimoniale o da una unione civile.

Dalla registrazione della convivenza di fatto scaturiscono una serie di diritti e doveri, per le cui informazioni di dettaglio si rimanda al testo della legge sopraindicata.

Se gli interessati hanno già la stessa residenza anagrafica nella circoscrizione consolare di Perth, è sufficiente la trasmissione via e-mail all’indirizzo info.perth@esteri.it dell'apposita Dichiarazione di costituzione di convivenza di fatto (disponibile a questo link) sottoscritta da entrambi, unitamente alla copia elettronica dei rispettivi documenti di identità. In alternativa all’invio via email è possibile inviare la domanda di iscrizione via posta ordinaria all’indirizzo: PO Box 1894, West Perth, WA 6872.

Nel caso la residenza anagrafica non fosse aggiornata, contestualmente all’invio della Dichiarazione, occorrerà regolarizzare la posizione anagrafica inviando anche il Formulario per la registrazione AIRE o il Formulario per il cambio di indirizzo AIRE (qualora già residenti nella circoscrizione consolare di Perth) disponibili a questo link. Si prega di allegare la Dichiarazione di costituzione di convivenza di fatto al Formulario AIRE o di Cambio di Indirizzo anche qualora la convivenza fosse stata già registrata in Italia o in altra sede consolare.

 

UNIONI CIVILI (fra persone dello stesso sesso)

Si informa che ai sensi della legge 20 maggio 2016, n. 76 e del relativo regolamento (DPCM 144 del 23 luglio 2016), è possibile contrarre anche all’estero unioni civili tra persone dello stesso sesso. I cittadini italiani che risiedono nella circoscrizione consolare di Perth interessati alla costituzione di unione civile possono presentare richiesta di costituzione dell’unione presso i nostri uffici.

Per maggiori informazioni e dettagli, si prega di inviare una email a info.perth@esteri.it


125