Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Codice fiscale, codice PIN e SPID

 

Codice fiscale, codice PIN e SPID

Codice fiscale

Per ottenere il proprio codice fiscale (completamente diverso dall'australiano Tax File Number) non è necessario essere cittadini italiani.

La richiesta si effettua compilando l’apposito formulario elettronico. E' sufficiente attenersi alle istruzioni a video e fornire quanto richiesto, tra cui la copia del proprio documento d'identità non scaduto o di recente emissione, copia del proprio certificato di nascita recente o attuale, e prova dell’attuale indirizzo permanente, datata non oltre 3 mesi.

Le richiedenti coniugate devono inviare un documento d'identità che riporti il cognome da nubile.

Le richieste formulate correttamente vengono solitamente evase entro 5 giorni lavorativi. Il certificato di attribuzione del codice fiscale viene inviato esclusivamente per e-mail all'indirizzo che l'utente ha riportato nel modulo di richiesta. Non si darà corso all'invio del tesserino plastificato.

 

codice fiscale nuovo

Codice PIN dell'Agenzia delle Entrate

[...]

SPID

Il Sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale (SPID) è il sistema di autenticazione che permette a cittadini e imprese di accedere con un'identità digitale unica ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti. L'identità SPID è costituita da credenziali che vengono rilasciate all'utente dai Gestori di Identità Digitale (Identity Provider - IdP) accreditati dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID). La richiesta delle credenziali SPID avviene tramite registrazione sul sito di uno degli IdP accreditati.

Anche i cittadini italiani all'estero possono ottenere l'identità digitale SPID, purché abbiano a disposizione i documenti necessari, vale a dire tessera sanitaria con codice fiscale e un documento d'identità valido (emesso da un'Autorità italiana). In assenza della tessera sanitaria, si potrà esibire il tesserino del codice fiscale (quello che nel retro riporta il "Numero di identificazione della tessera") o, se sprovvisti di codice fiscale, se ne potrà fare richiesta all'Agenzia delle Entrate per il tramite del Consolato territorialmente competente. Farà in tal caso fede il certificato prodotto dall'Agenzia delle Entrate contenente il codice fiscale, vidimato dall'Ufficio consolare.

Si ribadisce che questo servizio non può essere fornito da questo o altri Consolati. Maggiori informazioni sono disponibili nell'apposita scheda informativa.


Autore:

EM

161